LIBRI, CHE PASSIONE!!!---"il forum dei libri e dei lettori"

Reply

A Christmas Carol, Charles Dickens

« Older   Newer »
icon12  view post Posted on 10/1/2010, 15:59 Quote
Avatar

I♥ snow...

Group:
Member
Posts:
19,470
Location:
Where the streets have no name...

Status:



image





A Scrooge, vecchio e insensibile usuraio, poco importa del Natale e del bene che potrebbe fare agli altri, da Fred, suo unico nipote, a Bob Cratchit, suo misero e sfruttato impiegato.
Ma proprio la notte di Natale gli appare lo spettro del defunto socio in affari, Jacob Marley, il quale, dopo averlo aspramente rimproverato per la sua riprovevole condotta, gli preannuncia la visita di tre fantasmi.
Essi gli permetteranno di viaggiare nel Natale passato, presente e futuro e di osservare il suo se stesso com'era un tempo non molto lontano, come fosse profondamente cambiato e a cosa sarebbe andato incontro.
Scrooge, provato e colpito da questo viaggio psichico, riesce a comprendere una verità insospettata: solo l'amore può dare un significato alla vita di ogni essere umano.

A Christmas Carol conserva intatto ancora oggi il suo potere di commuovere e di additare all'umanità un esempio di fratellanza e un cammino di speranza.




 
PM Email  Top
-ela92-
view post Posted on 10/1/2010, 21:04 Quote




bellissimo! :) la redenzione totale di scrooge è un pochino inverosimile ma il natale può tutto!! :lol:
 
Top
view post Posted on 11/1/2010, 12:38 Quote
Avatar

Senti Nadeshiko,poni il caso che ciò in cui una persona ha sempre creduto a un certo punto, a causa di uno stimolo esterno,cambi...in tal frangente,se il nuovo modo di essere la rendesse più felice di quanto fosse prima non sarebbe qualcosa di magnifico?

Group:
Member
Posts:
8,853
Location:
che mondo sarebbe senza nutella? IL MIO!!!

Status:


Ammetto di averlo letto diverse volte nella vita, complice anche il fatto che alle medie me l'avevano fatto studiare in inglese e così poi ho ripreso la copia in inglese...

é una "carola" a tutti gli effetti, della quale hanno fatto milioni di rappresentazioni cinematografiche più o meno ispirate allìopera originale...

Aldilà delle redenzione di scrooge, che può si sembrare inverosimile, ma ha molto più senso se si considera che in realtà scrooge non è mai stato un personaggio veramente "cattivo" da dover redimere, ciò che mi affascina è esattamente la descrizione dei fantasmi...
Il Natale passato, con la sua fiaccola che non si può spegnere, quello presente in tutta la sua opulenza e quello futuro, prologo della fine a cui tutti gli esseri umani sono, con modalità differenti, destinati.
e' una di quelle letture che consiglio, almeno una volta nella vita, specie nel periodo Natalizio, nella quale si apprezza in tutta la sua narratività...
 
PM Web  Top
view post Posted on 12/1/2010, 00:14 Quote
Avatar

I♥ snow...

Group:
Member
Posts:
19,470
Location:
Where the streets have no name...

Status:



Finito di leggere oggi (x la prima volta! -.-")
e... devo dire che c'è ben poco da commentare: è la storia natalizia x eccellenza, un classico
che tutti dovrebbero avere nella propria libreria e/o leggere almeno una volta nella vita! image

Per quel che riguarda il cambiamento di Scrooge, sono pienamente d'accordo con Simply: in fondo non è che sia poi tanto cattivo nel vero senso della parola!
e poi... CHI non cambierebbe vita dopo un'esperienza del genere???
:89447168xx3.gif:

:lol:

 
PM Email  Top
amoscriveree
view post Posted on 22/1/2010, 21:51 Quote




Io ho visto solo il film per ora..stupendo!!!
e dato che sono convinta della superiorità dei libri rispetto alla trasposizione cinematografica....
LO LEGGERò AL PIù PRESTO!! ;)

 
Top
4 replies since 10/1/2010, 15:59
 
Reply